Maurizio Riccio

pittore e scultore, nasce a Napoli nel 1969.

Dotato di una spiccata ed innata capacità artistica, ha sempre disegnato e dipinto sin dall'adolescenza.

 

Si forma negli studi di noti artisti napoletani, studia  in modo a dir poco maniacale la pittura classica ed impara la maestria dei colori, dando così inizio al suo intenso e poliedrico percorso artistico.

 

La sua creatività, curiosa e mai statica, lo conduce sulla via della sperimentazione e della ricerca. Dai gessetti ai pastelli dai carboncini alla materia  per approdare alla pittura figurativa, a diretto contatto con la natura.

Questa sua continua esigenza di ricerca lo conduce in giro per il mondo, lontano e libero da ogni schema e regola.

 

1/9

Maurizio Riccio sull'evoluzione delle sue arti e connessione con i materiali

L'artista dal 1985 cerca e creare, senza limiti con continue ricerche per nuove  collezione d'opere uniche la cui originalità di idee e dedizione ai loro materiali le rendono vere creazioni  contemporanee. Attraverso la collaborazione con architetti e committenti hanno creato commissioni d'arte personalizzate su larga scala che reinventano il concetto di murale per l'età moderna, spingendo le possibilità di arte murale caratteristica in miraggi ambientali.

Ispirazioni di miraggi ambientali

x3.jpg

Nuove tecniche materiche

Nell'evoluzione della sua ricerca della natura durante i suoi viaggi tra l'Australia ed il sud America nasce le Multi-tecnica  scultorea che a influenzo i suoi  lavoro sulla natura. 

Installazioni in residenze private